Excite

Egitto, un milione in marcia contro Mubarak

La crisi che sta attraversando l'Egitto preoccupa non solo il Medio Oriente, ma anche l'Europa e gli Stati uniti. Una crisi internazionale sarebbe disastrosa per le sorti dell'economia mondiale che stenta a riprendersi. Intanto continuano le manifestazioni contro il governo di Hosni Mubarak e sono previste un milione di persone in piazza.

I video degli scontri in Egitto

Il Movimento 6 aprile non si fermerà fino a quando non lotterà la caduta del 'dittatore' e dopo aver proclamato lo sciopero generale, che sta paralizzando il paese, ha invitato tutti a riunirsi in Piazza Tahrir al Cairo, per chiedere un cambio al vertice dello Stato. Altri cortei sono stati organizzati in altre città e si spera di raggiungere oltre un milione di persone. Intanto i militanti e dirigenti del Partito nazionale democratico di Mubarak sono pronti per una contro-manifestazione.

Le immagini della protesta in Egitto

Il presidente è ormai circondato, anche i generali l'hanno abbandonato, tanto che l'esercito ha definito legittime le richieste dei manifestanti e non userà violenza per fermare i cortei. Dichiarazioni che non danno sollievo dopo che l'alto commissariato dell'Onu ha fatto sapere che sono più di 300 le vittime delle manifestazioni, più di 3mila feriti e centinaia di arrestati. Nel frattempo Al Jazeera fa sapere che sono già 500 mila le persone scese a manifestare.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016