Excite

Elezioni Catalogna, affluenza record: Artur Mas favorito nella sfida decisiva per l'indipendenza

  • Getty Images

La Catalogna corre alle urne per quelle che potrebbero rappresentare un bivio per il proprio futuro: indipendenza (strada legalmente impercorribile secondo la Costituzione del paese iberico) o permanenza con la Spagna.

Di fronte si schierano Artur Mas, presidente uscente, conservatore ed indipendentista, ed una schiera di avversari per cui Madrid tifa. Mariano Rajoy compreso.

Catalogna, festa della Mercè 2015

Artur Mas, secondo i sondaggi, è comunque favorito. Potrebbe governare con l'appoggio di un'altra fazione indipendentista, la coalizione che va sotto il nome di 'Catalunya Sí que es Pot', guidata da Raul Romeva.

Romeva, anche se di sinistra e su posizioni politiche differenti da Artur Mas, potrebbe dunque appoggiare il nuovo governo, sulla base di una allenaza che potrebbe portare la Catalogna al referendum entro il 2017, così come promessa dall'attuale presidente.

ELEZIONI CATALOGNA, L'AFFLUENZA - Per 'El Mundo' si tratta delle più importanti elezioni dalla morte di Francisco Franco. Il catalano La Vanguardia ribadisce che si tratta di un appuntamento speciale.

E l'affluenza conferma queste sensazioni. Alle 13 aveva votato il 35%, 5 punti percentuali in più rispetto a quanti avevano votato, alla stessa ora, alle ultime regionali.

Secondo quanto riportano diversi quotidiani locali, il dato dell'affluenza è fondamentale per prevedere l'esito del voto. Quanti sono favorevoli all'indipendenza della Catalogna, infatti, hanno più interesse a recarsi alle urne.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017