Excite

Elezioni Regionali 2015, finisce 5-2 per il centrosinistra: i risultati definitivi

  • Getty Images
Le elezioni Regionali 2015 hanno emesso il loro verdetto. I risultati sono ormai definitivi: finisce 5-2 per il centrosinistra, che riconquista la Campania ma perde la Liguria, fallendo nettamente l'obiettivo di conquistare il Veneto. La partita è stata molto in bilico anche in Umbria, specie dopo i primi exit poll che davano addirittura in vantaggio il centrodestra del candidato Claudio Ricci. Alla fine l'ha spuntata la presidente uscente di centrosinistra, Catiuscia Marini.

La lunga notte degli exit poll

Vincenzo De Luca (Pd), inserito nella lista degli impresentabili, ha quindi conquistato la presidenza della Regione Campagnia, mentre Giovanni Toti di Forza Italia ha celebrato il successo in Liguria, battendo in maniera piuttosto netta Raffaella Paita. Tutto come previsto, quindi, in Veneto, con la netta vittoria di Luca Zaia, in Puglia, con il trionfo di Michele Emiliano, e nelle Marche e in Toscana, dove il Pd ha incassato i successi di Luca Ceriscioli e di Enrico Rossi. Il Movimento 5 Stelle ha manifestato grande soddisfazione per l'esito delle elezioni Regionali: in Liguria è sopra il 20%, dietro soltanto al Partito democratico, mentre in Puglia e Campania ha superato la soglia del 18%.

Per il Pd di Matteo Renzi si tratta insomma di una tornata elettorale con molte ombre, specie in Liguria dove per molti si giocava la vera sfida dai risvolti nazionali. La Lega di Matteo Salvini può invece esultare con una crescita impetuosa soprattutto nelle regioni centrali. Infine il dato sull'affluenza, consolidatosi al 53% con una flessione di circa 10 punti rispetto al 2010. In linea con le aspettative di disaffezione degli elettori.

Ecco i risultati definitivi delle Regionali della 2015

Puglia: Michele Emiliano (csx) 47,2%, Francesco Schittulli (centrodestra Fitto) 18,2%, Antonella Laricchia (M5S) 18,1%.

Campania: Vincenzo De Luca (csx) 40,8%, Stefano Caldoro (cdx) 38,2%, Valeria Ciarambino (M5S) 18,2%.

Umbria: Catiuscia Marini (csx) 42,8%, Claudio Ricci 39,2%, Andrea Liberati (M5S) 14,3%.

Marche: Luca Ceriscioli (csx) 41%, Gianni Maggi (M5S) 21%, Francesco Acquarolo (Fdi, Lega) 19%.

Toscana: Enrico Rossi (Pd) 48%, Claudio Borghi (Lega-Fdi) 20,1%, Giacomo Gennarelli (M5S) 15%.

Liguria: Giovanni Toti (cdx) 34,5%, Raffaella Paita (csx) 27,9%, Alice Salvatore (M5S) 22,2%.

Veneto: Luca Zaia (cdx) 50,5%, Alessandra Moretti (Pd) 22,2%, Jacopo Berti (M5S) 11,8%, Flavio Tosi 11,%.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017