Excite

Emiliano Martino, il Cappellaio matto dopo la lite con Matteo Orfini spopola in Rete

  • YouTube

Inedito confronto/scontro televisivo tra Movimento 5 Stelle e Partito Democratico sabato ad "In Onda" su La7. Presente in studio insieme ai giornalisti Telese e Porro c'era in giacca e cravatta il responsabile cultura Pd, Matteo Orfini, dall'altra parte in collegamento con cilindro, barba lunga rossa e occhi spiritati Emiliano Martino, in arte Cappellaio Matto. Nuovi partiti in Parlamento, nuovi personaggi alla ribalta e dunque nuovi dibattiti in tv.

L'attivista grillino, membro della band romana Gaia Groove, iscritto al Movimento dal 2008 si è trovato a discutere con il parlamentare sul tema della fiducia ad un Governo del Pd. "Vuoi fare solo casino in televisione e per le strade. Non la buttare in caciara", accusa Orfini dopo essersi più volte sentito ripetere che il Movimento 5 Stelle non voterà la fiducia a Bersani.

La Rete si scatena sull'apparizione del Cappellaio Matto in televisione. Il dibattito che poi è continuato su Twitter non aveva più al centro temi politici: "Hanno proposta una camera al Cappellaio. Sì, imbottita". E' lo stesso Martino a rispondere sul sito di microblogging alla valanga di critiche: "Affascinante vedere come vengo attaccato non sui contenuti ma sul cappello".

Lo scontro Cappellaio-Matteo Orfini

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017