Excite

Expo 2015: polemiche tra Berlusconi e Prodi

Dopo la designazione di Milano a ospitare l'edizione 2015 dell'Expo mondiale e dopo una serie di colpi di scena sull'esito finale della votazione, è ancora polemica fra il leader del Pdl Silvio Berlusconi e il premier Romano Prodi. "È importante questa vittoria dell'Italia e del mio governo, ci siamo mossi in modo unitario e il risultato è eccezionale. Abbiamo avuto però anche un po' di paura negli ultimi momenti", aveva detto ieri Prodi complimentandosi con il sindaco milanese Letizia Moratti.

Guarda le immagini dei festeggiamenti da Parigi

Le note polemiche sono subito arrivate da Silvio Berlusconi: "L'attribuzione dell'Expo a Milano è un fatto molto positivo, ma non ci può far dimenticare tutte le difficoltà che ci troveremo ad affrontare una volta al governo. Ci voleva questo momento positivo. Certo non è merito del governo della sinistra".

Sono intervenuto - ricorda il Cavaliere - in moltissimi casi, su moltissimi Paesi, facendo cambiare la loro posizione. Ho messo in campo tutta la mia amicizia, i miei legami con i diversi capi di Stato perchè votassero per l'Italia, dopo che Smirne e la Turchia avevano fatto su di loro delle demarches importanti, conquistandone il voto".

Pronta la controreplica del presidente del Consiglio: "Ci vuole sempre qualcuno che rovina le belle cose del Paese. La mia risposta è si vergogni". Anche Walter Veltroni, che ha telefonato a Letizia Moratti per complimentarsi, ha detto di provare "amarezza e sconcerto nel vedere che anche nell'occasione di una grande vittoria di tutto il Paese, si sia utilizzato questo momento per fare basse polemiche elettorali".

Il leader del Pdl ha voluto sottolineare questa mattina, ospite della trasmissione di Radio 24 'Viva Voce', che il giudizio espresso su quella che è stata l'azione di governo per l'assegnazione a Milano di Expo 2015 è stata "una risposta a una provocazione. Quindi, sentirmi dire che tutto è soltanto merito di Prodi, ha portato in me una logica e dovuta reazione, che poi i giornali come al solito hanno strumentalizzato e hanno messo come un'uscita estemporanea e non come quello che è stata: una risposta ad una provocazione".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016