Excite

Finanziaria: emendamento per nuovo Isee antitruffe

Il Governo, con un emendamento alla legge Finanziaria, prevede l'arrivo di un nuovo indicatore Isee (Indicatore situazione economica equivalente) versione on-line. Il cosiddetto "riccometro" passerà nella mani dell'Agenzia delle entrate e consentirà una più rapida certificazione: si verificherà così la corrispondenza di quanto dichiarato dal cittadino rispetto agli elementi in possesso.

Nella sostanza il Governo, con l'emendamento presentato, mira a evitare che tramite l'Isee chi non ne ha diritto abbia accesso a prestazioni sociali come borse di studio, assegni familiari e accesso agli asili nido dei comuni.

"L'emendamento permetterà di far fronte a comportamenti opportunistici dovuti ad un sistema di controllo non pienamente sviluppato", spiega la relazione tecnica del Governo, che dimostra che oltre 4 milioni sono le dichiarazioni sottoscritte con questo indicatore.

In questo modo si rafforza il sistema dei controlli, con riferimento soprattutto al patrimonio mobiliare: attualmente in meno del 15% dei casi viene dichiarata l'esistenza di un patrimonio mobiliare, percentuale che scende a meno del 3% nel Mezzogiorno. Il Fisco potrà anche monitorare il corretto utilizzo delle detrazioni sui familiari a carico.

Intanto in Parlamento scoppia il caos sul numero degli emendamenti presentati: la maggioranza ha presentato più correzioni della Cdl.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016