Excite

Fini su Berlusconi: "E' un corruttore" e il Cavaliere lo querela

"Il signor Berlusconi è un corruttore e se vuole mi quereli". Gianfranco Fini commenta con queste parole le informazioni uscite dalla lettera di Valter Lavitola, dove, tra le altre cose, emergerebbe anche che dietro all'affaire della casa di Montecarlo ci sarebbero proprio l'ex direttore de l'Avanti! e il Cavaliere (leggi la notizia). "Quel documento era falso ed era stato predisposto e ottenuto attraverso corruzione" afferma il presidente della Camera, parlando di "una delle più disgustose campagne politico e mediatiche" degli ultimi anni e concludendo: "Il mio errore capitale è stato confluire nel Pdl, che è e sarà una creatura di Berlusconi, non può essere una alternativa credibile al centrosinistra". E in serata arriva pronta la risposta dell'ex premier, tramite l'avvocato Paolo Bonaiuti, che spiega che il Cavaliere "ha dato ampio mandato ai suoi legali di esperire tutte le più opportune e necessarie azioni giudiziarie. Stupisce che l'On. Fini fondi le sue opinioni su un documento il cui contenuto non è stato in alcun modo avvalorato dal suo asserito autore e non ha avuto alcun riscontro nelle sedi proprie".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017