Excite

Beppe Grillo in risciò al Senato

Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".
Beppe Grillo si è recato in risciò in Senato, ed ha consegnato a Franco Marini le 350mila firme della legge di iniziativa popolare "Parlamento pulito". Il comico non ha risparmiato un attacco al presidente della Repubblica: "Napolitano ha detto che questa non è l'italia di Grillo. Meno male, mi ha tolto un peso, e ha ragione perché questa è l'Italia di Napolitano".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016