Excite

Berlusconi alla Camera, volto pietrificato

Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse
Visibilmente nervoso e contratto è il volto di Silvio Berlusconi durante le votazioni sul rendiconto alla Camera. Il Premier dopo il risultato delle votazioni è salito al Colle, dove ha annunciato le sue dimissioni una volta che sarà approvata la legge di stabilità richiesta dall'UE. Foto da LaPresse

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016