Excite

I 10 politici assassinati che hanno fatto la storia

Dieci personaggi politici uccisi all'apice della loro carriera politica. Costui è Abramo Lincoln. La sera del 14 aprile 1865 fu ferito mortalmente da John Wilkes Booth, uno degli attori di Our American Cousin, commedia musicale a cui il presidente americano stava assistendo al Ford's Theatre di Washington. Lincoln fu dichiarato morto la mattina del giorno succesivo. (Continua)
Aldo Moro. Ucciso dalle Brigate Rosse il 9 maggio 1978, al termine di un rapimento durato 55 giorni. Il sequestro dell'onorevole Dc costò la vita ai cinque uomini della sua scorta, Oreste Leonardi, Domenico Ricci, Raffaele Iozzino, Giulio Rivera e Francesco Zizzi. (Continua)
L'arciduca austro-ungarico Francesco Ferdinando. Fu assassinato dal nazionalista serbo Gavrilo Princip durante una visita a Sarajevo, il 28 giugno 1914. E' considerato l'episodio che diede il via alla Prima Guerra Mondiale. (Continua)
L'arciduca austro-ungarico Francesco Ferdinando. Fu assassinato dal nazionalista serbo Gavrilo Princip durante una visita a Sarajevo, il 28 giugno 1914. E' considerato l'episodio che diede il via alla Prima Guerra Mondiale. (Continua)
Robert Kennedy. Il 5 giugno 1968 stava festeggiando la vittoria alle primarie della California presso l'hotel Ambassador di Los Angeles quando fu avvicinato dal suo assasino, Sirhan B. Sirhan. Sul caso ci sono ancora molti dubbi. (Continua)
Gaio Giulio Cesare. Ucciso a Roma il 15 marzo 44 a.C. da un gruppo di congiurati capeggiati da Marco Giunio Bruto, Gaio Cassio Longino e Decimo Bruto. Profondamente repubblicani, gli assassini temevano che Cesare potesse darsi ad una interpretazione del potere di tipo dittatoriale. (Continua)
John Fitzgerald Kennedy. Ucciso a Dallas il 22 novembre 1963 da Lee Harvey Oswald. (Continua)
John Fitzgerald Kennedy. Ucciso a Dallas il 22 novembre 1963 da Lee Harvey Oswald. (Continua)
Lech Kaczyński. Mistero sulla morte del presidente polacco, rimasto ucciso in un incidente aereo il 10 aprile 2010 (Continua)

In Polonia vince l'estrema destra di Kaczynski

Olof Palme. Era primo ministro della Svezia quando fu assassinato a Stoccolma il 28 febbraio 1986. Noto per la sua politica pacifista, il nome del suo assassino è rimasto sconosciuto. (Continua)
Umberto I di Savoia. Fu ucciso a colpi di pistola dall'anarchico Gaetano Bresci. (Continua)
Yitzhak Rabin. Primo ministro israeliano, fu ucciso dall'estremista ebreo Ygal Amir. Era il 4 novembre 1995 (Fonte foto: Getty Images)
Yitzhak Rabin. Primo ministro israeliano, fu ucciso dall'estremista ebreo Ygal Amir. Era il 4 novembre 1995 (Fonte foto: Getty Images)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017