Excite

I grandi invecchiati chiedono scusa, nuova pubblicità di Greenpeace

Polonia: Donald Tusk
Spagna: José Luis Rodríguez Zapatero
Brasile: Luiz Inácio Lula da Silva
Brasile: Luiz Inácio Lula da Silva
Francia: Nicolas Sarkozy
Canada: Stephen Joseph Harper
Russia: Dmitrij Medvedev
Russia: Dmitrij Medvedev
Regno Unito: Gordon Brown
Germania: Angela Merkel
'Fare oggi quello che non potrà essere rimandato a domani'. E' all'incirca questa la filosofia del nuovo slogan di Greenpeace 'Act now: change the future'. L'organizzazione ambientalista in coalizione mondiale con tcktcktck.org diffonde da oggi all'aeroporto di Copenhagen una pubblicità molto originale ed al contempo provocatoria che raffigura i leader mondiali come Obama, Sarkozy, Lula, Merkel, Brown, invecchiati come se fossimo ormai giunti all'anno 2020 che con questa frase: "Mi dispiace. Potevamo fermare gli effetti catastrofici dei cambiamenti climatici...non l'abbiamo fatto", implorano scusa per non aver fatto quello che avrebbero dovuto fare 10 anni prima (foto: repubblica.it)
Usa: Barack Obama
'Fare oggi quello che non potrà essere rimandato a domani'. E' all'incirca questa la filosofia del nuovo slogan di Greenpeace 'Act now: change the future'. L'organizzazione ambientalista in coalizione mondiale con tcktcktck.org diffonde da oggi all'aeroporto di Copenhagen una pubblicità molto originale ed al contempo provocatoria che raffigura i leader mondiali come Obama, Sarkozy, Lula, Merkel, Brown, invecchiati come se fossimo ormai giunti all'anno 2020 che con questa frase: "Mi dispiace. Potevamo fermare gli effetti catastrofici dei cambiamenti climatici...non l'abbiamo fatto", implorano scusa per non aver fatto quello che avrebbero dovuto fare 10 anni prima (foto: repubblica.it)
Usa: Barack Obama

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016