Excite

Kabul: attentato a Karzai. Presidente illeso, due le vittime

Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.
Sono due le vittime dell'attentato di ieri mattina a Kabul rivendicato dai Talebani contro il presidente afghano Hamid Karzai, rimasto illeso. Secondo quanto si legge in una nota diffusa dal Palazzo presidenziale, le vittime sono un bambino di dieci anni e il capo del consiglio del gruppo etnico Qezelbashan, Nasir Ahmad Latifi, che assistevano alla cerimonia organizzata in occasione del 16mo anniversario della vittoria dei mujahidin contro l'occupazione sovietica. Tra i feriti, si legge nella stessa nota, ci sono due parlamentari, Daud Zazi e Razel Rahman Samkanai.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016