Excite

La scheda elettorale 2008

Qui il Ministro Amato mostra la scheda delle scorse elezioni
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto
Il Ministro Amato mostra la scheda delle elezioni politiche del 13-14 aprile

Il Viminale spiega: "E’ importante ricordare che, anche nel caso di liste collegate in coalizione, il segno va sempre posto solo sul contrassegno della lista che si vuole votare e non sull’intera coalizione". Dunque, una X a metà tra due schieramenti coalizzati (IDV-PD oppure PDL-Lega) renderebbe non valido il voto

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016