Excite

Il fondatore di Facebook Mark Zuckerberg incontra il presidente Nicolas Sarkozy

Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)
Mark Zuckerberg incontra il premier francese Nicolas Sarkozy in vista dell'e-G8, il summit di due giorni organizzato a Parigi in anticipo al G8 di Deuville; il giovane fondatore di Facebook, insieme al boss di Google Eric Schmidt, ha messo in guardia i governi di tutto il mondo contro l'eccesso di regolamentazione di Internet: 'La Primavera araba non è merito nostro. Non è possibile isolare alcune cose che ti piacciono di internet e controllare le altre cose che non vanno bene'.
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016