Excite

FIOM, Maurizio Landini incontra gli studenti a Palazzo Nuovo

Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)
Il segretario della FIOM Maurizio Landini ha incontrato gli studenti del 'Collettivo Universitario Autonomo' di Palazzo Nuovo a Torino; 'Marchionne passa, la Fiom resta', le parole di Landini, che ha incentrato il suo incontro sui temi della democrazia, del reddito e del lavoro. E la stessa Fiom annuncia lo sciopero del 28 gennaio prossimo che ha l'obiettivo di unire le istanze di lotta di operai e studenti.
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016