Excite

Ventimiglia, la lunga attesa dei migranti

Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Migranti tunisini a Ventimiglia in attesa dei permessi per entrare in Francia…
(© LaPresse)
Molti dei nordafricani presenti al momento a Ventimiglia sono in attesa del permesso di soggiorno per poi dirigersi in Francia. Stando alle dichiarazioni solo il 10% è deciso a rimanere nel nostro Paese…
(© LaPresse)
Molti dei nordafricani presenti al momento a Ventimiglia sono in attesa del permesso di soggiorno per poi dirigersi in Francia. Stando alle dichiarazioni solo il 10% è deciso a rimanere nel nostro Paese…
(© LaPresse)
Una delegazione di Sinistra, Ecologia e Libertà in visita al centro di accoglienza questa mattina ha raccontato una situazione tranquilla, con un picco massimo di 150 migranti…
(© LaPresse)
È stato approvato ieri un ordine del giorno che prevede aiuti alla cittadina dalla Regione Liguria e dal governo nazionale…
(© LaPresse)
Il blocco dei treni da parte del governo francese è stato effettuato per motivi di ordine pubblico…
(© LaPresse)
Continua l’afflusso di tunisini nella città ligure al confine con la Francia. Dopo i blocchi di domenica, però, i francesi sembrano “ammorbiditi” e i treni costieri hanno ripreso a viaggiare regolarmente. La scorsa notte ad attendere il treno della speranza nella stazione di Ventimiglia erano in circa 300. Tutti muniti di permesso di soggiorno temporaneo a scopo umanitario, i profughi hanno atteso diverse ore in stazione prima di salire sui primi treni diretti a Nizza
(© LaPresse)
Continua l’afflusso di tunisini nella città ligure al confine con la Francia. Dopo i blocchi di domenica, però, i francesi sembrano “ammorbiditi” e i treni costieri hanno ripreso a viaggiare regolarmente. La scorsa notte ad attendere il treno della speranza nella stazione di Ventimiglia erano in circa 300. Tutti muniti di permesso di soggiorno temporaneo a scopo umanitario, i profughi hanno atteso diverse ore in stazione prima di salire sui primi treni diretti a Nizza
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016