Excite

Obama e Michelle osservano un minuto di silenzio per le vittime della strage di Tucson

Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)
Il presidente statunitense Barack Obama e sua moglie Michelle hanno osservato un un minuto di silenzio, (alle 11 ora locale, le 17 in Italia), in memoria delle vittime della strage di Tucson, in Arizona. Col capo chinato hanno osservato solennemente il silenzio, rispettato tra l'altro in tutto il paese. Terminata la cerimonia il presidente americano e sua moglie sono tornati all'interno della Casa Bianca senza rilasciare dichiarazioni.
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016