Excite

Paolo Perrone contro Loredana Capone

Dopo Luana Borgia, Amandha Fox, Milly D'Abbraccio, Fofò Purtusu e Rocco Siffredi, entra nello "Speciale amministrative trash 2012" il candidato a Sindaco di Lecce per il Popolo della Libertà Paolo Perrone. La campagna del 2007 lo ritraeve in mutande e per le prossime elezioni ha preparato la nuova strategia: "Ciao, casalinga leccese. Sono Paolo, Alto, brizzolato, slanciato, tennista. Cucino, lavo, stiro, apparecchio. Se vuoi conoscermi spesso sono in Comune. Astenersi perditempo. P.S. Si accettano anche comuniste". Questo il messaggio che campeggia sullo sfondo di un ritratto con espressione da "piacione". La sfidante Loredana Capone replica: "Care casalinghe, Paolo Perrone è l'uomo ideale per passare una sera, ma se dovete scegliere il sindaco, meglio lasciar perdere. Uscite con lui, e governate con me!" - Foto by Facebook
Dopo Luana Borgia, Amandha Fox, Milly D'Abbraccio, Fofò Purtusu e Rocco Siffredi, entra nello "Speciale amministrative trash 2012" il candidato a Sindaco di Lecce per il Popolo della Libertà Paolo Perrone. La campagna del 2007 lo ritraeve in mutande e per le prossime elezioni ha preparato la nuova strategia: "Ciao, casalinga leccese. Sono Paolo, Alto, brizzolato, slanciato, tennista. Cucino, lavo, stiro, apparecchio. Se vuoi conoscermi spesso sono in Comune. Astenersi perditempo. P.S. Si accettano anche comuniste". Questo il messaggio che campeggia sullo sfondo di un ritratto con espressione da "piacione". La sfidante Loredana Capone replica: "Care casalinghe, Paolo Perrone è l'uomo ideale per passare una sera, ma se dovete scegliere il sindaco, meglio lasciar perdere. Uscite con lui, e governate con me!" - Fonte foto spindoc.it
Dopo Luana Borgia, Amandha Fox, Milly D'Abbraccio, Fofò Purtusu e Rocco Siffredi, entra nello "Speciale amministrative trash 2012" il candidato a Sindaco di Lecce per il Popolo della Libertà Paolo Perrone. La campagna del 2007 lo ritraeve in mutande e per le prossime elezioni ha preparato la nuova strategia: "Ciao, casalinga leccese. Sono Paolo, Alto, brizzolato, slanciato, tennista. Cucino, lavo, stiro, apparecchio. Se vuoi conoscermi spesso sono in Comune. Astenersi perditempo. P.S. Si accettano anche comuniste". Questo il messaggio che campeggia sullo sfondo di un ritratto con espressione da "piacione". La sfidante Loredana Capone replica: "Care casalinghe, Paolo Perrone è l'uomo ideale per passare una sera, ma se dovete scegliere il sindaco, meglio lasciar perdere. Uscite con lui, e governate con me!" - Fonte foto spindoc.it

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016