Excite

Referendum acqua e nucleare, la guida

Il 12 e il 13 giugno 2011 gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali, l'acqua e il nucleare, oltre a quello sul legittimo impedimento; ecco la guida che riassume i quesiti referendari. Votando SI, il cittadino esprime la volontà di abrogare le norme sottoposte a referendum. Votando NO il cittadino esprime la volontà di mantenere in vigore le norme sottoposte a referendum. Per far sì che il referendum sia valido sono necessari il 50% + 1 dei voti (ovvero 23 mln 678 mila e 940 votanti).
Tutte le news sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011 | (© LaPresse)
Il 12 e il 13 giugno 2011 gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali, l'acqua e il nucleare, oltre a quello sul legittimo impedimento; ecco la guida che riassume i quesiti referendari. Votando SI, il cittadino esprime la volontà di abrogare le norme sottoposte a referendum. Votando NO il cittadino esprime la volontà di mantenere in vigore le norme sottoposte a referendum. Per far sì che il referendum sia valido sono necessari il 50% + 1 dei voti (ovvero 23 mln 678 mila e 940 votanti).
Tutte le news sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011 | (© LaPresse)
Il 12 e il 13 giugno 2011 gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali, l'acqua e il nucleare, oltre a quello sul legittimo impedimento; ecco la guida che riassume i quesiti referendari. Votando SI, il cittadino esprime la volontà di abrogare le norme sottoposte a referendum. Votando NO il cittadino esprime la volontà di mantenere in vigore le norme sottoposte a referendum. Per far sì che il referendum sia valido sono necessari il 50% + 1 dei voti (ovvero 23 mln 678 mila e 940 votanti).
Tutte le news sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011 | (© LaPresse)
Il 12 e il 13 giugno 2011 gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali, l'acqua e il nucleare, oltre a quello sul legittimo impedimento; ecco la guida che riassume i quesiti referendari. Votando SI, il cittadino esprime la volontà di abrogare le norme sottoposte a referendum. Votando NO il cittadino esprime la volontà di mantenere in vigore le norme sottoposte a referendum. Per far sì che il referendum sia valido sono necessari il 50% + 1 dei voti (ovvero 23 mln 678 mila e 940 votanti).
Tutte le news sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011 | (© LaPresse)
Il 12 e il 13 giugno 2011 gli italiani saranno chiamati ad esprimere il loro parere su due temi fondamentali, l'acqua e il nucleare, oltre a quello sul legittimo impedimento; ecco la guida che riassume i quesiti referendari. Votando SI, il cittadino esprime la volontà di abrogare le norme sottoposte a referendum. Votando NO il cittadino esprime la volontà di mantenere in vigore le norme sottoposte a referendum. Per far sì che il referendum sia valido sono necessari il 50% + 1 dei voti (ovvero 23 mln 678 mila e 940 votanti).
Tutte le news sui Referendum del 12 e 13 giugno 2011 | (© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016