Excite

Silvio Berlusconi, comizio alla festa del Pdl

Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse
Arrivato in piazza del Cannone intorno alle 16.30, con circa mezz'ora di ritardo per un falso allarme sicurezza, Silvio Berlusconi ha tenuto un acceso discorso concludendo la festa nazionale del Pdl che si è tenuta a Milano, presso il Castello Sforzesco. Il premier ha sferrato un nuovo attacco alla magistratura politicizzata e ribadito la propria fiducia nella fedeltà dei finiani, per poi difendere in più riprese l'operato del suo Governo (leggi la news).
© LaPresse

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016