Excite

Silvio Berlusconi commosso, l'ultimo comizio prima della decadenza: le foto da Palazzo Grazioli

"Oggi è un giorno di lutto per la democrazia": così Silvio Berlusconi ha aperto in via del Plebiscito a Roma il suo ultimo comizio da senatore in carica, circa mezz'ora prima che in Senato partisse il voto sulla sua decadenza da parlamentare ai sensi della legge Severino. Tra attacchi ai magistrati e agli avversari politici, il Cavaliere ribadisce la sua estraneità al reato di frode fiscale per cui è stato condannato nel processo Mediaset e si è definito "vittima di una persecuzione giudiziaria mai vista prima nella storia d'Italia". Il passaggio più duro Berlusconi lo ha riservato agli ex alleati di governo del Pd: "Oggi brindano perché sono riusciti a portare l'avversario davanti al plotone d'esecuzione: sono euforici, lo aspettavano da venti anni (...) ma non credo abbiano vinto la partita della democrazia e della libertà". In conclusione l'ex premier ha annunciato l'imminente apertura della nuova campagna elettorale di Forza Italia. Alla fine del comizio Berlusconi è tornato sul palco in lacrime per ringraziare tutti: "Siete venuti da tutta Italia, sono commosso: non so come ringraziarvi per questo, se non promettendo che andremo avanti!". Ecco una carrellata di immagini da Palazzo Grazioli, dove si sono riunite diverse centinaia di persone per manifestare sostegno al leader nel giorno in cui il Senato ha sancito la sua espulsione dal Parlamento dopo quasi vent'anni dalla prima elezione nel 1994. Foto: Getty Images

Silvio Berlusconi decaduto: il leader di Forza Italia è fuori dal Parlamento dopo vent'anni

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017