Excite

Solidarietà dei commercianti di Castellammare di Stabia ai lavoratori di Fincantieri

A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)
A Castellammare di Stabia, in provincia di Napoli, la situazione sta diventando sempre più pesante a seguito dei tagli di personale da parte di Fincantieri; oltre ai commercianti, che hanno chiuso le proprie attività in segno di solidarietà ai lavoratori licenziati, anche l'Arcivescovo don Felice Cece ha tenuto chiusa la Cattedrale: 'Senza lavoro vince la camorra'.
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016