Excite

Visita di Barack Obama e della moglie Michelle in India

Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)
Il presidente americano e sua moglie in visita diplomatica a Nuova Delhi; Obama ha auspicato, nel suo discorso, che l'India abbia presto un seggio permanente al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. Ha inoltre criticato il suo silenzio nei confronti della situazione dei diritti umani in Birmania, affermando che una democrazia che aspiri a una posizione di rilievo mondiale non può ignorare le "scioccanti violazioni" dei diritti umani negli altri Paesi.
(© LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016