Excite

Francesca Pascale, dichiarazione d'amore a Berlusconi su WhatsApp? Web in subbuglio

  • Facebook

E' davvero quello di Francesca Pascale il profilo WhatsApp su cui legge "nel bene e nel male, in salute e in malattia, in ricchezza e in povertà, prometto di amarti e onorarti tutti i giorni della mia vita", ovvero un inequivocabile messaggio d'amore al suo fidanzato, Silvio Berlusconi? A mettere la pulce nell'orecchio al web è stata Selvaggia Lucarelli, che sulla sua pagina Facebook ha scritto: "Mi cade l'occhio sul profilo WhatsApp della Pascale e scopro che ha fatto la promessa di matrimonio a Silvio", postando uno screenshot del messaggio e scatenando l'immediata reazione dei suoi follower, che in più di mille hanno cliccato "mi piace" e in oltre 80 hanno condiviso lo 'scoop'.

Silvio Berlusconi, Veronica Lario telefona al Cavaliere: "Ti sono vicina"

Il dubbio che si tratti di un 'fake', ovvero di un profilo finto, c'è, tuttavia la giovane fidanzata del Cavaliere non ha mai nascosto il suo trasporto per il leader del Pdl, comparendo al suo fianco in occasione delle prove più dure (come per esempio la recente manifestazione a Palazzo Grazioli) e venendo 'paparazzata' da Gente mentre lo bacia. Dunque, perché non dovrebbe esternare la sua passione anche sull'App, con tanto di cuoricini e stelline di contorno?

Francesca Pascale a Telecafone, l'esordio della fidanzata di Berlusconi

I follower di Lucarelli su Facebook non lesinano perplessità, critiche e commenti (la maggior parte all'insegna dell'ironia, ma numerosi anche di tono volgare): "Quando c'è sentimento (teghetetegheteghete) non c'è mai pentimento (teghetetegheteghete)", scrive infatti goliardicamente Marco, mentre Roberta osserva: "Ma io dico, ma si può fare, ad un uomo di settant'anni passati, una promessa di amore eterno con le stelline e i cuoricini? Ma anche lei...".

Evidentemente sì, tanto più, osserva con il solito spirito tagliente Lucarelli, che "deve essere proprio amore vero per essere disposta a correre quel rischio così concreto di amarlo anche in povertà". Anche se, come rimarca Mimì e la maggior parte dei partecipanti alla discussione, "ho i miei dubbi che il nano sarà mai povero", aprendo la strada a chi, invece, 'malpensa': "Considerando che il suo ragazzo è un ottantenne pieno di soldi, per lei i conti tornano...", commenta infatti Angelo. Del resto, "a pensar male degli altri si fa peccato, ma spesso ci si indovina", diceva un certo Giulio...

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017