Excite

Francesco Cossiga, gravi ma stabili le sue condizioni

Ieri l'ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga è stato ricoverato al Policlinico Gemelli di Roma a causa di alcuni problemi respiratori. In un primo momento non sembrava si trattasse di qualcosa di serio, ma poi nel tardo pomeriggio le sue condizioni si sono aggravate e i medici hanno deciso di trasportarlo nel reparto di rianimazione per ulteriori accertamenti. In serata al senatore a vita, che ha compiuto 82 anni il 26 luglio scorso, è stato impartito il sacramento dell'unzione degli infermi.

Secondo quanto riferito oggi da fonti ospedaliere, le condizioni di Cossiga restano gravi ma stazionarie. Il presidente emerito della Repubblica si trova ancora nel reparto di rianimazione dell'ospedale dove vengono costantemente monitorati tutti i parametri vitali e svolte le terapie e i controlli necessari. A quanto pare, al momento non sono previsti bollettini medici. Bisogna attendere le 13.00.

I suoi cari e le persone a lui più vicine gli stanno accanto e l'ospedale è sorvegliato dagli uomini della scorta e dalla polizia. Dall'Italia e dal mondo giungono messaggi di pronta guarigione. Come è facile immaginare molti giornalisti e troupe televisive si trovano all'ingresso principale del Gemelli.

Francesco Cossiga è stato il più giovane Presidente della Repubblica italiana. Eletto nel 1985, è salito al Quirinale a 57 anni. Tante le cariche ricoperte dal senatore a vita: ministro dell'Interno, presidente del Consiglio dei ministri, presidente del Senato della Repubblica. Nel 2008, per il suo ottantesimo compleanno, Cossiga aveva rilasciato un'intervista al Corriere della Sera in cui raccontava ottanta anni di storia italiana.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016