Excite

Francesco Nitto Palma alla Giustizia e Anna Maria Bernini alle Politiche Ue

  • LaPresse

Questo pomeriggio, probabilmente alle ore 17.00, al Quirinale si terrà il giuramento dei neoministri della Giustizia e delle Politiche Ue, Francesco Nitto Palma ed Anna Maria Bernini. I due sono stati nominati ieri dal presidente della Repubblica Giorgio Napolitano su proposta del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.

Ieri pomeriggio il capo dello Stato ha ricevuto il premier e il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Gianni Letta, e ha firmato il decreto con cui, su proposta del presidente del Consiglio, sono state accettate le dimissioni rassegnate dal neosegretario del Pdl Angelino Alfano dalla carica di ministro della Giustizia ed è stato nominato allo stesso dicastero il senatore Nitto Francesco Palma, che ha così lasciato la carica di sottosegretario di stato all'Interno. Napolitano ha anche firmato il decreto di nomina dell'onorevole Anna Maria Bernini alla carica di ministro senza portafoglio, che avrà la delega alle Politiche comunitarie.

Francesco Nitto Palma è un ex magistrato e senatore del Pdl; mentre Anna Maria Bernini, avvocato civilista e amministrativista, professore associato di Diritto pubblico comparato all'Università degli Studi di Bologna, nonché figlia di Giorgio Bernini, ex ministro per il commercio con l'estero del primo governo Berlusconi, è una delle parlamentari fedelissime al premier. Nei mesi scorsi il grande pubblico ha potuto conoscere meglio la Bernini perché presente nei vari talk show televisivi con il compito di difendere il presidente del Consiglio.

Nel pomeriggio di oggi, dunque, Francesco Nitto Palma diventerà ufficialmente ministro delle Giustizia e Anna Maria Bernini ministro per le Politiche Comunitarie, dicastero senza portafoglio lasciato da Andrea Ronchi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016