Excite

Francia 2012 - Hollande: "Berlusconi è amico tuo". Sarkozy: "No, tuo!"

  • Infophoto

"Povero Silvio", diceva il buon Cornacchione in un famoso sketch. Il nostro ex Presidente del Consiglio, attualmente lontano dai riflettori politici italiani, diventa (suo malgrado) protagonista della campagna elettorale francese.

L'ultimo faccia a faccia televisivo tra Hollande e Sarkozy ha infatti contato, tra i temi del dibattito, l'amicizia con Berlusconi. La "mensogne" è stata la parola chiave dello "scontro" e, tra le bugie reciprocamente rinfacciate, è spuntata anche la vicinanza politica col Cavaliere.

"L'Italia è stata governata per anni da uno dei tuoi amici, Silvio Berlusconi", ha detto Hollande rivolgendosi a Sarkozy, dopo che quest'ultimo aveva criticato la Spagna socialista di Josè Louis Rodriguez Zapatero.

Silvio Berlusconi "non è mio amico perchè ha auspicato la tua elezione", ha prontamente ribattuto il Presidente in carica.

A quel punto, Hollande gli ha fatto notare che l'ex presidente del Consiglio è iscritto al Partito popolare europeo, lo stesso partito di Sarkozy. "Berlusconi non è nel mio partito", ha replicato secco Sarkò, "Berlusconi è berlusconesco". "Berlusconesque", non burlesque.

Insomma, una specie di goliardica sfida del tutto simile a quella che i ragazzini ingaggiano di fronte a una suora incrociata per strada. Berlusconi tuo!

Duello Hollande - Sarkozy: "Berlusconi? Non è un mio amico!"

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016