Excite

Franco Grillini distribuisce preservativi in piazza

Centomila preservativi (gratis, s'intende) in piazza, oggi pomeriggio a Roma. Al grido di "goditi il tuo voto", il candidato a sindaco della capitale per il Partito socialista Franco Grillini distribuirà i 100mila profilattici con l'obiettivo di "proteggere la nostra città dal virus clericale che ha colpito da tempo l'ex leader radicale Rutelli che, sotto l'influenza di Ruini, non assicurerà ai romani nessuna delle riforme di civiltà necessarie alla Capitale di uno Stato laico". Sulla confezione di condom "politici" che saranno regalati ai romani dal presidente onorario di Arcigay c'è scritto "se voti Rutelli eleggi Ruini".

Grillini, insieme al candidato al consiglio comunale, Pierluigi Sernaglia e ai leader di partito, spiega: "L'iniziativa vuole affermare con forza l'idea che noi abbiamo di Democrazia - affermano - Una Democrazia Laica che sia in difesa di tutte le minoranze e contro ogni discriminazione. Perchè ogni forma di espressione ha diritto di essere, come ricordato anche dalla Costituzione Italiana. Perchè ogni voto è Utile. Perchè ogni voto è Libero".

"Tra le priorità del nostro programma, al primo punto - spiega Grillini - c'è il riconoscimento del registro delle unioni, vergognosamente bocciato da Veltroni, alleato con la destra. Il voto al Partito socialista è un voto laico, responsabile e consapevole, perchè votare Pd o Pdl sarà come porre una pietra tombale sui diritti civili e non solo". La distribuzione dei profilattici elettorali "per Grillini sindaco" è in programma in ben 90 piazze della città, davanti alle università, i centri giovanili e le discoteche. Il singolare gadget scelto da Grillini ha fatto la sua comparsa anche in un'altra iniziativa, promossa a Padova dai giovani della Sinistra arcobaleno. Minore, in questo caso, la materia prima a disposizione, solo 200 confezioni di profilattici con la scritta "la sinistra non è casta". Ma la campagna per il "voto sicuro" dei giovani della sinistra ha avuto successo: le bustine con i preservativi sono andate letteralmente a ruba in poco tempo.

Luca Volontè - UDC: "Trovo patetica l'iniziativa di Grillini di distribuire domani centomila preservativi 'contro il virus clericalè: l'unico virus da cui i romani devono difendersi è quello che ha intaccato gravemente il suo modo di ragionare, rendendolo ossessionato dal Papa e dalla Chiesa cattolica. La sua isteria anticristiana, la stessa che ha portato alla censura nei confronti di Benedetto XVI alla Sapienza, rende surreale una sua candidatura a sindaco di Roma".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016