Excite

Gianfranco Fini lancia un nuovo partito

Il momento della resa dei conti è arrivato. A breve Gianfranco Fini darà vita ad un nuovo partito, totalmente indipendente dal Pdl. Tale entità prenderà il nome di 'Futuro e Libertà per l'Italia', e dovrà essere secondo il Presidente della Camera 'non un'Alleanza nazionale in piccolo, ma un Pdl in grande'. I suddetti moti indipendentisti sono stati inoltre accompagnati dal monito dell'ex leader di An, che ha palesato soluzioni alternative al governo berlusconiano.

'Non sappiamo cosa c'è dietro l'angolo. Io auspico che il governo arrivi a fine legislatura, ma dobbiamo tenerci pronti ad eventuali sorprese'. Parole agrodolci quelle di Fini, che tradiscono comunque la volontà di dare una sterzata all'andazzo.

Non a caso nella giornata di ieri ha avuto luogo una riunone 'inter finianes' tesa a chiarire le strategia da perorare contro lo strapotere della corrente berlusconiana. Strategia che, come detto, dovrebbe constare della nascita di un fronte politico che possa fungere da futuribile architrave di un terzo polo.

Certo è che per assecondare i sogni di gloria dei finiani occorrerà modificare la legge elettorale, che a detta di Italo Bocchino è un passo necessario nell'ottica di un ritorno alle urne.

Diverso invece il parere del ministro per l'Attuazione del Programma di Governo, Gianfranco Rotondi che ha dichiarato: 'Niente da fare se Fini il partito ma il PdL non reggerà una doppia maggioranza sul governo e sulla legge elettorale. Dal bipolarismo non si torna indietro e fa specie che un Dc debba spiegarlo agli amici di destra'.

(foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016