Excite

Gianfranco Fini, oggi la sua verità

Occhi puntati su Gianfranco Fini e sulla sua verità, quella che ha deciso di diffondere tra poche ore con un videomessaggio. Una risposta a quella che il presidente della Camera definisce una vera e propria campagna di stampa contro di lui.

Intanto giungono novità in merito alla vicenda della casa di Montecarlo. La lettera personale inviata dal ministro della Giustizia di Santa Lucia, Lorenzo Rudolph Francis, al primo ministro dello stato caraibico, Stephenson King, da cui risulta che la Timara ltd è di proprietà di Giancarlo Tulliani, è autentica.

Parola di Francis: 'Ho deciso di scrivere quella lettera al primo ministro per informarlo su una vicenda che rischiava di danneggiare l'economia dell'isola. L'attenzione dei giornalisti italiani e la presenza dei servizi segreti stava danneggiando la reputazione della piccola isola che vive della sua riservatezza sulle vicende fiscali dei clienti'. Anche se 'non so come la lettera che ho scritto sia finita nelle mani dei giornalisti che l'hanno pubblicata'.

Intanto Italo Bocchino, ospite in collegamento dal TGLA7, ha fatto sapere che 'il quadro non cambia. La certezza che Tulliani non è il proprietario di società offshore Fini ce l'aveva prima e ce l'ha ora. È falso lo scritto di quella lettera ed è falso che l'appartamento appartenga a Tulliani. Piuttosto è interessante scoprire chi ha chiesto al Ministro di Santa Lucia questo appunto. Se Santa Lucia ha le prove perché non le ha messe nero su bianco? Ha scelto una formula ambigua'.

E in merito alle accuse di presunti dossier creati ad arte da uomini vicini a Palazzo Chigi, Bocchino ha fatto un nome: 'Valter Lavitola, il direttore dell'Avanti che ha girato con Berlusconi in Sudamerica, in quel viaggio finito sulla stampa brasiliana per il festino'.

Non manca neanche la voce di Niccolò Ghedini, avvocato di Silvio Berlusconi, che liquida le accuse rivolte al presidente del Consiglio di essere in qualche modo coinvolto nel dossieraggio sulla casa di Montecarlo. 'Dichiarazioni infondate, pretestuose e diffamatorie'.

Francis, intanto, resta l'uomo del momento. Lui, politico di una sperduta isola dei Caraibi. 'Ho deciso di avviare un'indagine su due società presenti sul nostro territorio, al centro delle notizie diffuse sui giornali. Non so per quale motivo e attraverso quali canali questo appunto che doveva restare riservato è finito su due giornali della Repubblica di Santo Domingo, questo dimostra la nostra vulnerabilità'. Un incontro con i giornalisti che dura cinque minuti. Poi non c’è più tempo per domande e risposte, e il silenzio torna a calare. Toccherà a Fini romperlo con un video.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016