Excite

Gianni Alemanno nel centro sociale 'Che' di Tor Bella Monaca

Ieri, nel tardo pomeriggio, per la prima volta il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha visitato un centro sociale di sinistra. Il primo cittadino si è recato nel centro sociale 'Che' di Tor Bella Monaca per discutere della ricostruzione e demolizione delle torri del quartiere.

Dal centro sociale hanno fatto sapere: 'Tor Bella Monaca è un quartiere che vede degrado e abbandono degli edifici nonché carenza cronica di strutture e servizi, una periferie abbandonata che non vogliamo venga utilizzata per soddisfare gli appetiti speculatori con la scusa della riqualificazione'.

Nel suo intervento Alemanno ha detto: 'Che Guevara è uno dei leader di sinistra che anche a destra apprezziamo. Voleva portare la democrazia in America Latina'. Il sindaco ha spiegato che per Tor Bella Monaca 'non si può procedere ad una manutenzione perché costa più recuperare situazioni abbandonate da troppi anni che una sostituzione edilizia'. 'Comunque - ha precisato Alemanno - verificheremo area per area chi vuole riamanere e chi no, ma dopo aver verificato la sicurezza degli edifici. Se la maggioranza vuole rimanere in una 'torre', non la dobbiamo buttare giù per forza, purché si tenga in piedi. Io penso sia preferibile demolire, ma se non volete farlo bisognerà comunque trovare le risorse per la manutenzione, che possono essere generate solo da un meccanismo di trasformazione che coinvolga i privati'.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016