Excite

Giappone, dimissioni per il "ministro ubriaco"

A nulla sono valse le giustificazioni del ministro della Finanza giapponese Shoici Nakagawa. E a nulla è valsa la fiducia rinnovatagli dal premier Taro Aso. Dopo quanto accaduto durante la conferenza stampa al G7 di Roma, per evitare la richiesta di impeachment dell'opposizione Nakagawa si è dimesso.

La decisione è stata comunicata durante una conferenza stampa convocata d'urgenza nella quale Nakagawa ha, però, spiegato che le dimissioni non scatteranno da subito, ma non appena la Camera Bassa avrà approvato il budget 2009-2010. Il ministro ha poi sottolineato ancora una volta che secondo la diagnosi dei medici quanto è accaduto a Roma è stato causato da "un forte raffreddore e un affaticamento" e ha aggiunto: "Il premier Aso mi ha detto di fare del mio meglio fino all'approvazione della finanziaria". Nakagawa si è poi scusato per aver causato grossi problemi al premier e ad altre persone per non aver curato la sua salute.

Secondo l'agenzia Kyodo, il posto di Shoici Nakagawa dovrebbe essere preso dal ministro giapponese delle Politiche economiche e fiscali, Kaoru Yosano. Il comportamento del ministro della Finanza al G7 di Roma ha influito sull'ennesimo crollo della Borsa di Tokyo che ha perso un altro 1,35 per cento.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016