Excite

Giovanna Melandri sul finanziamento pubblico ai partiti: "E' uno scandalo, ma..."

"Così come sono, sono uno scandalo e se non utilizzati sono ancora di più uno scandalo". Così rispondeva Giovanna Melandri lo scorso aprile in merito al discorso dei finanziamenti pubblici ai partiti, affermando però anche: "Questo paese non penso possa avere un meccanismo che si basa esclusivamente su contribuzione privata". Melandri infatti ritiene sbagliato un modello "alla radicale" e propone invece di ispirarsi a Francia e Inghilterra, dove "ogni anno si stabilisce un tetto e si ripartisce tra le forze politiche in base alla forza elettorale che hanno". L'onorevole del Pd conclude quindi dicendo di aspettarsi "in futuro un meccanismo molto più sobrio, trasparente, controllato, anche con meno risorse, ma non affidandosi solo ai privati: se no ci saranno partiti di serie A e di serie B". Parole di chi non è più interessato a un ruolo attivo in politica? Intanto proprio ieri Melandri ha incassato la nomina del ministro Ornaghi a presidente del Maxxi (leggi tutto).

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017