Excite

Governatore di New York coinvolto in giro di squillo

Il Governatore di New York Elliot Spitzer, ex procuratore soprannominato lo 'sceriffo di Wall Street' per le sue inchieste contro i crimini legati alla finanza, è rimasto coinvolto in un giro di prostituzione. Il governatore, un democratico, è sposato con Silda Wall dal 1987 e ha tre figli.

Secondo quanto riportato dal "New York Times", a 'tradire' Spitzer sarebbe stata un'intercettazione telefonica dell'Fbi, durante la quale il governatore stava organizzando un incontro con una prostituta di lusso in un albergo di Washington il 13 febbraio scorso.

Spitzer in una dichiarazione pubblica in cui era presente anche la moglie (nella foto) ha confessato: "Ho agito in un modo che ha violato gli obblighi verso la mia famiglia e che viola il mio senso del giusto e sbagliato. Mi scuso prima di tutto con la mia famiglia. Mi scuso con l'opinione pubblica a cui ho promesso di meglio". E ha aggiunto: "Ora mi dedicherò a riguadagnare la fiducia della mia famiglia".

L'indagine, che ha portato all'arresto di quattro persone, è incentrata su un giro di prostituzione che ruota intorno alla società Emperors Club Vip. Eliot Spitzer non ha parlato di sue possibili dimissioni.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016