Excite

Grillo, rottura con Pizzarotti per la nomina di Tavolazzi

  • Infophoto

Non ha avuto neanche il tempo di sedersi sulla poltrona di primo cittadino ma ha già capito che sarà abbastanza scomoda. Iniziano i primi guai per Federico Pizzarotti, neo sindaco di Parma, che a pochissimi giorni dalle elezioni si scontra con il suo mentore e profeta del movimento Cinque Stelle, Beppe Grillo.

Chi è Pizzarotti, leggi la scheda

La vicenda può essere facilmente sintetizzata in un dialogo immaginario tra i due. Pizzarotti: "Chiamo in squadra con me Valentino Tavolazzi". Il comico genovese: "Non se ne parla, tu quello non lo chiami, l'ho già cacciato io". Tutto quì, la polemica è sulle nomine e sul fatto che Grillo vuole metterci becco. Lo scontro nello specifico riguarda il ruolo di direttore generale del Comune di Parma, secondo il neo sindaco da affidare proprio a Tavolazzi. Quest'ultimo è stato espulso a marzo dal Movimento 5 Stelle direttamente da Grillo con l'accusa di aver confuso lo spirito del movimento.

Santoro attacca Grillo a Servizio Pubblico, guarda

Se da una parte Pizzarotti butta acqua sul fuoco dichiarando: "Tavolazzi? E' uno dei tanti che abbiamo nell'elenco", Grillo invece è categorico come sempre, ribadendo con un post pubblicato sul suo blog, che non c'è neanche lontanamente la possibilità di accettare uno "scomunicato". Grillo apre una sorta di selezione, il curriculum va mandato al suo indirizzo mail e non a quello del Comune di Parma. Della serie: quì comando io (e s'era capito). Si legge sul post: "A Parma abbiamo bisogno di aiuto. Cerchiamo una persona con esperienza della gestione della macchina comunale per la carica di direttore generale al più presto. Chiunque fosse interessato alla posizione invii il suo curriculum".

Nel frattempo, sulla sua bacheca di Facebook, Tavolazzi si chiede per quale motivo sia finito per una seconda volta in polemica con Beppe Grillo: "Federico Pizzarotti mi ha chiesto se sono disponibile a fare il direttore generale. Gli ho risposto di sì. Vengono diffuse menzogne su di me, solo per giustificare la scelta sbagliata fatta su Ferrara, Tavolazzi e Cento".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016