Excite

Libia, continua l'operazione 'Odyssey Dawn'

Continuano gli attacchi contro la Libia. L'operazione ribattezzata 'Odyssey Dawn' (leggi la notizia), che comprende una coalizione di sei paesi Francia, Usa, Inghilterra, Italia, Spagna e Canada e che è partita in seguito alla a risoluzione dell'Onu, è giunta al terzo giorno. I bombardamenti sono iniziati sabato pomeriggio e ieri all'operazione hanno partecipato anche i Tornado italiani che, decollati da Trapani, sono stati impegnati nel distruggere i sistemi radar libici.

Il discorso di Sarkozy che annuncia l'inizio della guerra

Le foto dell'attacco alla Libia

L'ammiraglio americano Mike Mullen, capo degli Stati maggiori riuniti Usa, ha fatto sapere che la prima ondata di attacchi ha permesso di stabilire la no fly zone sulla Libia. Adesso è il momento della seconda fase, ossia quella che prevede l'attacco alle forze di rifornimento delle truppe del leader libico Muammar Gheddafi.

Tutte le notizie sulla Libia

Nei prossimi giorni, come annunciato dagli Stati Uniti, il comando dell'operazione verrà passato alla Nato o ai franco-britannici, a quanto pare quest'ultima l'ipotesi più probabile. Il presidente americano Barack Obama ha, infatti, spiegato di non voler gravare troppo sulle forze armate statunitensi che sono già impegnate in due conflitti. Il Segretario alla Difesa Usa, Robert Gates, ha comunque fatto sapere che gli Stati Uniti continueranno a sostenere la coalizione, all'interno della quale avranno un ruolo, seppur non di spicco.

Sul fronte delle vittime, un portavoce del governo francese ha detto di non avere informazioni sul fatto che civili siano rimasti uccisi nel corso degli attacchi sulla Libia da parte della coalizione e il Ministero della Difesa britannico, facendo sapere che ieri mattina i caccia della Raf hanno sorvolato nuovamente la Libia, ha sottolineato il fatto che non vi è stato alcun attacco per via della presenza di civili. Nel frattempo il ministro degli Esteri Franco Frattini ha detto di confidare che presto si ripristini un rapporto di collaborazione con la Lega Araba. Questa mattina, alle 10.30, avrà luogo un Consiglio dei ministri straordinario per fare il punto sulla crisi libica.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016