Excite

Guerra Libia, la famiglia di Gheddafi è in Algeria

  • LaPresse

I tre figli del Colonnello Muammar Gheddafi e la moglie si trovano in Algeria. Lo ha fatto sapere il portavoce del Consiglio nazionale transitorio (Cnt), Mahmoud Shammam, aggiungendo che i tre figli e la moglie del rais si trovano solo momentaneamente in Algeria e presto si recheranno in un terzo paese. A quanto pare, però, Gheddafi non è con loro. Secondo fonti diplomatiche libiche, il Colonnello sarebbe ancora in Libia, esattamente a Bani Walid, a un centinaio di chilometri a sud-est di Tripoli. Con lui il figlio Saif al-Islam.

Bisogna ricordare che l'Algeria ha una posizione di neutralità rispetto alla guerra in Libia, ma che è stata più volte accusata da alcuni ribelli di sostenere il regime di Gheddafi. In seguito alla notizia secondo la quale i tre figli di Gheddafi e la moglie si trovano in Algeria, che solo sabato scorso aveva smentito l'indiscrezione secondo cui un convoglio di auto con a bordo il Colonnello libico e i suoi figli fosse entrato in territorio algerino, il portavoce del Cnt ha detto: 'Abbiamo promesso di garantire un processo giusto per tutti i criminali e quindi noi consideriamo questo un atto di aggressione'.

La guerra in Libia: leggi tutti gli aggiornamenti

Citato da al-Jazeera, Shammam ha detto: 'L'Algeria ha detto di aver dato loro un salvacondotto per recarsi in un terzo paese. Non possiamo confermare, ma ci hanno riferito di averli accolti per ragioni umanitarie'.

A recarsi in Algeria, a quanto pare, la moglie di Gheddafi Safia, la figlia Aisha e i figli Hannibal e Mohammad, con le rispettive mogli. Attraverso una nota ieri il ministero degli Esteri algerino ha fatto sapere che sono entrati nel Paese 'alle 8,45 locali (le 9,45 ora italiana) attraverso il confine libico-algerino'. Le ragioni umanitarie che avrebbero portato l'Algeria ad acconsentire al passaggio della frontiera e all'accoglienza nel Paese sarebbero da ricondurre al fatto che Aisha starebbe per partorire o avrebbe già partorito.

Nel frattempo l'emittente britannica Sky News, citando una guardia del corpo, ha fatto sapere che l'atro figlio del rais, Khamis Gheddafi, colui che giorni fa ha difeso Tripoli, è morto in un attacco di un elicottero da combattimento Apache della Nato, probabilmente britannico. A quanto pare la 4x4 Toyota Land Cruiser blindata su cui viaggiava è stata centrata da un razzo sparato dall'Apache.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016