Excite

Guido Crosetto a Blogo.it: "Berlusconi candidato? Una pazzia". Tremonti: "Doveva lasciare"

  • Facebook

"Silvio Berlusconi è un gigante, ma nel Pdl sono tanti i lillipuziani. Considero la sua nuova candidatura una pazzia", è chiara la posizione di Guido Crosetto sulla ridiscesa in campo del leader del Pdl. Il politico è stato ospite questa mattina del web talk in onda in streaming su Blogo.it, condotto dal direttore editoriale Antonello Piroso.

L'esponente del Pdl nel corso della chiaccherata con il giornalista parla dei rapporti con i colleghi di partito. Crosetto si è detto "deluso" da Giulio Tremonti e ritorna sulla vicenda della casa pagata da qualcun'altro. Secondo il parlamentare, l'ex Ministro dell'Economia "avrebbe dovuto lasciare la politica". Tutt'altre parole sono rivolte invece ad Ignazio La Russa definito come "un uomo di parola, con un carattere difficile".

L'imponente (un metro e novanta per 110Kg) ospite di Piroso ha spiegato la vicenda di cui è stato protagonista ieri mattina ad Omnibus quando ha lasciato lo studio in malo modo. Cosa è scattato dentro Crosetto per abbandonare così La7? "La politica sembra essere un insieme di dichiarazioni pubbliche, un commento su ciò che viviamo o su compagni di partito e avversari, ma come ogni attività è la vita perché si sacrificano tempo libero e famiglia. Poi si arriva a un bivio e ti arriva addosso la vita e i sacrifici fatti negli ultimi anni: Siamo uomini e non dei e quando bisogna chiarirsi con se stessi è meglio “dire sto zitto e ci penso”, ha risposto.

Non poteva mancare la domanda sulle prossime elezioni politiche. Le previsioni di Crosetto sono preoccupanti dal suo punto di vista: "Se il centrodestra non si attrezza è scontato il risultato delle elezioni". In chiusura, l'esponente del Pdl sottolinea la necessità di cambiare l'attuale legge elettorale se non si vuole consegnare la vittoria al centrosinistra.

L'intervista di Piroso a Guido Crosetto

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017