Excite

Guido Crosetto, laurea finta anche per lui: "Una debolezza, ma non l'ho mai scritto"

  • YouTube

Dopo Oscar Giannino, anche Guido Crosetto 'inciampa' sulla vanità. Il fondatore di Fratelli d'Italia, infatti, avrebbe millantato una laurea in Economia e Commercio presso l'Università di Torino, in realtà mai conseguita. Crosetto ha cercato di ridimensionare la vicenda, dichiarando che "qualche volta è successo che abbia detto" di essere laureato "a delle singole persone", ma "è stata una debolezza, che fa parte dell'umanità", eppure il suo titolo 'farlocco' era presente sul sito ufficiale della Camera dei Deputati (poi è stato rimosso) e lo stesso ex sottosegretario alla Difesa ha affermato di essere dottore in un'intervista al settimanale Sette, rilasciata a dicembre al giornalista Vittorio Zincone. Dove sta la verità, allora?

Zingales lascia Giannino: "Ha mentito, il master all'Università di Chicago è falso"

A dare fuoco alle polveri il sito Lo Spiffero, testata di Torino che lo scorso giovedì ha pubblicato un pezzo su Crosetto, definendolo un "un economista da Oscar, senza laurea come Giannino", in aperta critica alla decisione del governatore Roberto Cota, intenzionato ad "assoldare" l'ex sottosegretario "come 'tecnico' per risanare i conti della Regione" anche se "non ha mai conseguito il diploma di dottore in Economia e Commercio".

L'articolo, molto circostanziato, parla anche dell'intervista a Zincone, durante la quale proprio Crosetto ha detto sua sponte, rispondendo a una domanda sugli esordi a Palazzo Chigi: "Avevo 24 anni e mi ero appena laureato in Economia". Un'affermazione riportata nero su bianco, che però l'interessato 'sconfessa' a corriere.it: "L'intervista a Zincone? Abbiamo parlato per un'ora e mezza, gli ho detto solo di aver frequentato l'università, e di aver lasciato a causa della morte di mio padre. Non voglio accusarlo, ma magari avrà sintetizzato male".

Guido Crosetto-Giorgia Meloni, video di scuse per spot omofobo

Il beneficio del dubbio in questo caso è sacrosanto, ma resta il fatto che la finta laurea di Crosetto invece è rimasta a lungo indicata tra i titoli in possesso dell'ex sottosegretario sul sito della Camera dei Deputati: "Proprio oggi ho chiesto spiegazioni alla Camera, che correggerà", ha dichiarato a proposito l'interessato, aggiungendo di non capire "come mai sulle pagine riferite ai miei precedenti mandati durante le legislature XIV e XV la laurea non ci sia (e infatti non c'è, ndr), mentre nell'ultima appare". Mistero. Ad ogni modo adesso sul sito le informazioni sono state modificate e la laurea in Economia e Commercio non compare più.

Resta il fatto, comunque, che se anche Crosetto non ha mai millantato titoli che non possedeva - prendendo per buono che davvero Zincone abbia "sintetizzato male" (ma male proprio) - è altrettanto vero che non ha mai fatto chiarezza sul proprio curriculum, lasciando in rete una serie di incongruenze suscettibili di diverse interpretazioni. Sul suo sito personale, infatti, di laurea non si parla, mentre nella biografia sul portale del Ministero della Difesa viene indicato un ambiguo "Facoltà di Economia e Commercio presso l'Università degli Studi di Torino" e su Wikipedia fino alla mattina di sabato il titolo di dottore invece è assodato (dopo è stato corretto da qualche utente con la dicitura "interrompe gli studi senza laurearsi a seguito della morte del padre", mentre "in precedenza aveva affermato di essersi laureato a 24 anni, in un'intervista a Vittorio Zincone").

"Non ho mai detto o scritto di essere laureato", ha ribadito a corriere.it Crosetto per porre fine alla discussione, aggiungendo che tutto è nato dalla proposta ricevuta da Cota. "Ho rifiutato la carica, e mi sono proposto di farlo gratuitamente, eppure mi hanno attaccato lo stesso, guarda caso su un giornale piemontese", ha concluso l'ex sottosegretario, indulgendo poi all'autoassoluzione a proposito delle volte in cui ha detto di essere laureato "a delle singole persone": "È stata una debolezza, che fa parte dell'umanità". Con buona pace del rinnovamento e della trasparenza della classe politica.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017