Excite

Ignazio Marino, giallo sulle cene di lavoro. Scoop Tg4: serate con la famiglia a spese del Comune?

  • Twitter @ilmessaggeroit

Sul conto (salato, almeno sul piano politico) di Ignazio Marino rischia di pesare anche il capitolo cene, aperto ieri a sorpresa dal Tg4 con uno scoop tutto da verificare ma comunque scottante sulle serate del sindaco di Roma in un ristorante nei pressi di via Veneto.

Ignazio Marino risponde a Papa Francesco sul viaggio negli Usa: polemiche

Nel servizio del notiziario di Mediaset andato in onda martedì sera, un cronista con telecamera nascosta ha chiesto all’esercente del noto locale romano un paio di battute "imbarazzanti" in merito alle abitudini del primo cittadino della Capitale, riuscendo a mettere in imbarazzo la persona intervistata su un incontro risalente a quasi un anno fa.

Era il 26 dicembre del 2014, quando Ignazio Marino offrì, secondo quanto risulta dalla nota stampa ufficiale sulle spese istituzionali del Campidoglio, una cena ad alcuni giornalisti “incontrati per illustrare iniziative natalizie a carattere sociale” della giunta comunale.

(Liguori, giornalista Mediaset all’attacco del sindaco Marino: “Un bugiardo”. Video)

Dal racconto del ristoratore “intercettato” dal telegiornale di Rete4 emerge una realtà diversa, anche se le parole del titolare dell’esercizio commerciale vicino a via Veneto dovranno trovare conferma in successivi e più attendibili riscontri, trattandosi di fatti non recenti: “Il sindaco è venuto a mangiare insieme alla famiglia, punto e basta”, ha dichiarato il testimone ignaro della presenza di una telecamera all’interno del suo locale durante il colloquio col cronista.

Difficile, se non impossibile, avere la certezza nella ricostruzione di circostanze relative a una serata dello scorso inverno, ma sul già abbondante fuoco delle polemiche l’aggiunta di nuova benzina di per sé produce effetti tutt’altro che positivi sull’immagine del capo dell’amministrazione di Roma.

Marino andava spesso in quel ristorante, almeno 15 volte all’anno” ha precisato a stretto giro di posta, commentando l’inchiesta del Tg4, lo staff del sindaco della Capitale, ricollegandosi alla giustificazione fornita dallo stesso chirurgo rispetto alle spese di rappresentanza” effettuate negli ultimi mesi e diventate argomento di dominio pubblico dopo il viaggio negli Usa caratterizzato dal “giallo” dell’invito di Papa Francesco a Philadelphia.

Pubblicato da Marco Franco - Profilo Google+ - Leggi più articoli di Marco Franco

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017