Excite

Il malore di Andreotti a "Questa domenica"

L'intervista a Giulio Andreotti per mano di Paola Perego, in chiusura della trasmissione "Questa domenica", volge al termine. "Senatore, quale futuro si augura per i nostri bambini?", cheide la Perego cercando un finale "per famiglie". Il senatore a vita non risponde.

E' immobile, rigido, lo sguardo è fisso nel vuoto, il collo e la testa lievemente piegati da un lato. Solo qualche piccolo sussulto fa allontanare l'idea (sempre in agguato visti i quasi 90 di Andreotti) della morte in diretta. La Perego insiste, ripete più volte la domanda ma l'illustre ospite non accenna a tornare in sè.

Il malore di Andreotti a "Questa domenica"

A questo punto parte la pubblicità, i telespettatori attendono la fine degli spot consci di trovarsi testimoni di un probabile evento epocale, paragonabile solo alla dipartita di Papa Giovanni Paolo II. Torna la linea e, contro ogni pronostico, Perego e Andreotti sono di nuovo lì, come se niente fosse successo e, in puro spirito "the show must go on", la conduttrice azzarda un "c'è stata un'interruzione un po' brusca. Chiaramente per via della pubblicità: chiacchierando ce n'eravamo dimenticati".

Tutto bene quindi. La trasmissione prosegue fino alla sua conclusione fisiologica. Giulio Andreotti non commenta e la rete tv neanche. L'unica cosa certa è che il quasi centenario senatore a vita proseguirà indomito la sua maratona tv, presentandosi stasera da Biscardi. Unico forfait quello dato a Odeon tv: "Chi? Licio Gelli? Ma Perchè, l’uomo è ancora vivo? Mi fa piacere per lui, sono contento, sia chiaro. Il fatto è che non se ne sentiva parlare da tempo. Io invitato al suo programma? Non ne sapevo nulla. (...) Non ho alcuna voglia di andare a a parlare di storia in quel contesto". A quanto pare, la vicinanza fisica in diretta con l'altrettanto venerabile potrebbe, questa volta per davvero, risultargli fatale.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016