Excite

Il Ministero dell'Interno "filtra" i commenti della Polizia al film "Diaz"

  • Infophoto

Una circolare del Ministero dell'Interno (Dipartimento di pubblica sicurezza), pubblicata dal sito del Sindacato COISP e ora non più online, poi diffusa da ilpost.it, obbliga gli agenti di Polizia a non rilasciare dichiarazioni e commenti su "pellicole cinematografiche che affrontano la ricostruzione storica di eventi relativi ad attività di Polizia in situazioni ordinarie e straordinarie". Il riferimento palese è al docufilm "Diaz", sui fatti di Genova del 2001, prossimamente nelle sale.

Il testo integrale recita: "In concomitanza con la proiezione di pellicole cinematografiche che affrontano la ricostruzione storica di eventi relativi ad attività di Polizia in situazioni ordinarie e straordinarie, si ribadisce che qualsiasi intervista, partecipazione a convegni, o dibattiti, va autorizzata da questo Dipartimento. Pertanto, ogni richiesta in tal senso andrà preventivamente comunicata e concordata con l'Ufficio Relazioni Esterne del Dipaertimento della P.S."

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016