Excite

Il ministro Boschi mangia la carne di cavallo e apprezza: animalisti in rivolta: "Persa un'occasione per tacere"

  • Resto del Carlino

E’ bastato un menù con dentro una pietanza a base di carne equina e una battuta del ministro Maria Elena Boschi a scatenare le polemiche degli animalisti.

Virginia Raffaele imita Maria Elena Boschi. Guarda il video

Ospite venerdì scorso della Festa dell’Unità di Zagarolo alle porte di Roma, la ministra viene invitata ad assaggiare tutte i piatti tipici che vanno dalla pasta e ceci a quella con salsiccia e funghi fino al “tordo matto” un piatto tipico della provincia romana a base di carne di cavallo. Dopo averlo assaggiato la Boschi ha apprezzato commentando: “A Roma si fa fatica a trovare il cavallo”. Apriti cielo.

Fulminea e piccata, infatti, la reazione dell’Ente nazionale protezione animali: "il ministro non ha mostrato rispetto per chi vorrebbe vedere la fine della macellazione dei cavalli, considerandoli per quello che sono, cioè degli animali da compagnia-dichiarano dall’Enpa- Persa una straordinaria occasione per tacere, tanta insensibilità la dice lunga sulla sconnessione tra chi ci governa e i cittadini così infelicemente amministrati”.

Al coro delle polemiche si è aggiunta anche la voce di Michela Vittoria Brambilla, la deputata animalista di Forza Italia, che ha ricordato la sua proposta di legge, quella che vieterebbe “la macellazione, l’importazione e l’esportazione degli equini a fini alimentari e il divieto di utilizzare i cavalli in manifestazioni e spettacoli pericolosi o degradanti”. Povera ministra Boschi, stavolta il suo ipnotico "shabadabadà" non ha funzionato e la prossima volta che le offriranno qualcosa da mangiare, siamo sicuri ci penserà due volte prima di commentare.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017