Excite

Germania, il ministro della Difesa Guttenberg si è dimesso

Questa mattina in conferenza stampa il ministro della Difesa tedesco, Karl-Theodor zu Guttenberg, ha annunciato le sue dimissioni. L'apprezzato e giovane ministro del gabinetto Merkel, accusato di plagio per aver ottenuto un dottorato di ricerca dall'università di Bayreuth facendo 'copia e incolla' per il 70 per cento della sua tesi (leggi la notizia), come anticipato dalla Bild ha deciso di lasciare il suo incarico. E l'annuncio l'ha dato questa mattina. Sembra, tuttavia, che avesse già presentato le dimissioni alla cancelliera Angela Merkel.

Le accuse di plagio rivolte all'esponente Csu avevano scatenato un infuocato dibattito politico in Germania. Ma non solo. L'università di Bayreuth aveva aperto un'inchiesta dando due settimane di tempo a Guttenberg per fare chiarezza e nel frattempo il ministro aveva rinunciato al titolo accademico. Guttenberg, però, fino ad oggi si è difeso affermando: 'Il plagio presuppone che qualcuno abbia in modo cosciente e deliberato imbrogliato ed io ho detto in tutte le mie dichiarazioni che ho fatto un grave errore, ho compromesso la mia tesi ma non ho imbrogliato in modo deliberato'.

L'opposizione, tuttavia, non si è arresa e ha continuato a chiedere le dimissioni del ministro qualora le accuse di plagio fossero state provate. E oggi è arrivata la notizia delle sue dimissioni, per bocca stessa di Guttenberg.

Lo scandalo, che ha investito il ministro della Difesa tedesco, è scoppiato a metà febbraio, quando un professore di diritto, Andreas Fischer-Lescano, lo ha accusato su un quotidiano di 'plagio sfacciato'. Secondo il docente, infatti, numerosi passaggi della tesi di dottorato del ministro, 475 pagine, sono praticamente uguali a testi precedentemente pubblicati da altri autori.

 (foto © LaPresse)

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016