Excite

Il trota all'Università prima di conseguire il diploma

  • Infophoto

D'ora in poi guai a chi parla di sistema scolastico italiano ingessato! A ripercorrere le tappe accademiche e pre-universitarie di Renzo Bossi la realtà è infatti ben diversa: siamo di fronte al massimo della flessibilità.

LA FALSA LAUREA DEL TROTA ALL'UNIVERSITA' KRISTAL IN ALBANIA

Eh sì, perchè, a leggere con attenzione le carte dell'inchiesta "The Family" (dal nome del dossier rinvenuto nella cassaforte di Francesco Belsito), il Trota ha conseguito la laurea in gestione aziendale il 29 settembre 2010, a Tirana. Sempre a leggere i documenti, si evince che i 29 esami necessari al conseguimento del titolo siano stati sostenuti da Renzo in un solo anno, visto che il suo diploma di maturità, ottenuto al quarto tentativo dopo tre bocciature consecutive, è datato luglio 2009. Dulcis in fundo, l'università di Tirana ha dichiarato che il ragazzo è stato iscritto ai corsi negli anni negli anni 2007-2008 e 2008-2009. Qualcosa non torna.

SCOPRI TUTTO SULLO SCANDALO "THE FAMILY" IN CASA LEGA NORD

Incredibile vero? Eppure il Trota ha più volte richiesto, per vie traverse, che la sua laurea fosse riconosciuta in Italia. Secondo il carteggio, alla fine di luglio 2011 un cittadino albanese ha presentato all'ambasciata italiana a Tirana una copia della laurea di primo livello in gestione aziendale rilasciata a Renzo Bossi dalla Kristal, chiedendo il rilascio della relativa dichiarazione di valore. In ambasciata la reazione è stata di stupore, dopo aver verificato che, come detto, il figlio del leader leghista Umberto Bossi aveva ottenuto il diploma di maturità nel luglio 2009, al quarto tentativo. Appariva sospetto che avesse superato i 29 esami del corso triennale in un anno. Per questo motivo la richiesta è stata negata. Quindi, nell'ottobre 2011, in ambasciata si è presentato un avvocato albanese, producendo, per la medesima richiesta, una serie di documenti tra cui una delega firmata da Renzo Bossi e un certificato di ammissione alla maturità del 18 maggio 2007. Quell'anno, però, Bossi jr era stato bocciato. Infine, il 19 marzo scorso, lo stesso avvocato ha rinnovato la richiesta e a questo punto il consolato ha chiesto alla Kristal una dichiarazione di veridicità del diploma di laurea. Passati pochi giorni, il legale si è ripresentato in ambasciata per chiedere di annullare la domanda. Il motivo? "Non interessa più". Poche settimane dopo è scoppiato lo scandalo Lega Nord.

IN SINTESI: Bossi jr. prova tre volte a diplomarsi e non ci riesce. Ce la fa al quarto tentativo: nel 2009. Il 29 settembre 2010 si laurea a Tirana, senza aver mai messo piede in Albania. Poi chiede il riconoscimento del titolo in Italia e l'Ambasciata, ovviamente, non acconsente. Riprova più volte, presentando persino un falso certificato di maturità datato 2007 (anno in cui era stato bocciato), ma senza esito fino a che, poco tempo prima dell'apertura della cassaforte di Belsito, rinuncia a tutte le richieste precedenti.

Lasciamo a voi eventuali commenti e giudizi in merito.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016