Excite

Iliana Calabrò, candidata Pdl: "La politica si fa con i sentimenti"

  • Facebook

La politica secondo le nuove leve del Pdl. Dopo Nicole Minetti che a Domenica Live ha dichiarato che per ricoprire un ruolo istituzionale "non bisogna essere preparatissimi", adesso ci si mette pure la neo-candidata per rappresentare l'America Latina in Parlamento, Iliana Calabrò, che in una lunga intervista telefonica a Il Corriere della Sera tra le altre cose ha dichiarato: "La politica non si fa con i libri, ma con i sentimenti...".

Iliana Calabrò reinterpreta la scena 'bollente' di 'Harry ti presento Sally'

46 anni, argentina, sposata e madre di due figli, ma soprattutto celebre showgirl in patria, Calabrò è salita agli onori delle cronache in questi giorni perché la prima a entrare in campagna elettorale per il Pdl: notizia che ovviamente non è passata sotto silenzio, considerato il background della signora. E così giornali, tv e web sono andati a ripescare foto e filmati dell'attrice di cabaret e cantante d'oltreoceano, che tra mises succinte e pose conturbanti è subito diventata un caso.

Iliana Calabrò, le foto della soubrette argentina candidata per il Pdl

Un biglietto da visita, però, del quale la soubrette si scusa: "Mi spiace tanto, colgo l'occasione per dirlo, se in Italia sono girate alcune mie foto un po' sexy", spiegando che un certo atteggiamento - tra cui anche simulare un orgasmo in una trasmissione tv, come prontamente ricordatole dal giornalista de Il Corriere - "fa un po' parte del mio lavoro, no?". Ma non è questo che conta ora, prosegue la signora Calabrò: "Mi faccia invece spiegare quanto sono contenta di questa mia nuova avventura nella politica italiana", dice al cronista, aggiungendo che si tratta di un'opportunità che la fa addirittura commuovere, "se penso ai miei nonni siciliani di Avola, emigrati tanti anni fa".

E che i sentimenti siano fondamentali per la candidata del Pdl sostenuta dal movimento Italiani per la libertà del senatore Esteban Juan Caselli è chiaro nel momento in cui, interrogata in merito al suo programma elettorale, risponde: "Io comprendo tutte le inquietudini degli emigrati. So cos'è la nostalgia, cos'è la lontananza...", spiegando che l'esplosione del "fenomeno Beppe Grillo" in Italia dipende dal fatto che "anche lui è un uomo dello spettacolo, esattamente come me. Sa perché la gente ha fiducia in noi artisti? Perché noi facciamo politica senza interessi personali. La politica non si fa con i libri, ma con i sentimenti...".

Sarà d'accordo il comico ligure con la definizione del suo movimento fatto da Calabrò? Chissà, certo è che la showgirl dopo aver (con cognizione di causa?) elogiato il leader del M5S, spende parole di stima pure per Silvio Berlusconi - "grande politico e bravissimo imprenditore" - e per Mara Carfagna, pure lei con un passato da soubrette e diventata ministro "perché si capiva che faceva politica per passione, no?".

Insomma, una nuova leva pronta a portare una ventata di freschezza in un sistema vecchio e logoro e a rappresentare le esigenze degli italiani all'estero... Ma solo quando ce n'è bisogno. Al giornalista de Il Corriere Calabrò infatti spiega: "Io verrò in Italia solo in occasione delle votazioni più importanti: poi, per il resto del tempo, me ne starò qui, a Buenos Aires, vicino ai miei cari elettori italiani". In fondo, "io sono abituata a viaggiare e non mi spaventa fare viaggi, anche lunghi, di un paio di giorni", mentre per quanto riguarda lo stipendio, non è per soldi che la soubrette vuole entrare in politica: "Possiamo metterci d'accordo... Io posso diminuirmelo pure un po'".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017