Excite

Immigrazione, il Cdm dichiara lo stato di emergenza nazionale

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del ministro dell'Interno, Roberto Maroni, "l'estensione all'intero territorio nazionale della dichiarazione dello stato di emergenza per il persistente ed eccezionale afflusso di cittadini extracomunitari, al fine di potenziare le attività di contrasto e di gestione del fenomeno".

Precisa il ministro della Difesa Ignazio La Russa: "L'estensione dalle attuali tre regioni a tutto il Paese risponde solo a esigenze organizzative: serve a facilitare una risposta dello Stato e non cambia quello che già c'è. Non saranno coinvolte forze armate".

Qui il comunicato di Palazzo Chigi

Repentina, da parte del Pd, una richiesta di chiarimenti al governo sull'emergenza nazionale per gli extracomunitari. "Apprendiamo dalle agenzie di stampa che il governo ha dichiarato lo stato di emergenza nazionale per contrastare l'emergenza clandestini. Le dichiarazioni successivamente rese da rappresentanti del governo non solo non chiariscono ma anzi contribuiscono ad aumentare la confusione e la preoccupazione", ha detto il ministro ombra dell'Interno, Marco Minniti. "Poichè - prosegue - non è una decisione ordinaria, è assolutamente necessario che il governo spieghi immediatamente al Paese e al Parlamento le ragioni, le modalità e la finalità di tale iniziativa".

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2016