Excite

Imu giugno 2013, stop alla rata: l'annuncio del Governo Letta

  • Getty Images

Enrico Letta ha annunciato, nel suo discorso alla Camera per la fiducia, uno dei primi provvedimenti del governo che si è appena insediato: per far sì che il Paese inneschi una spirale di complessiva crescita economica è necessario ridurre l'imposizione fiscale. In particolare, Letta ha annunciato che il pagamento della seconda rata dell'Imu sulla prima casa, prevista per giugno, sarà sospeso.

Fiducia Governo Letta, il discorso per il voto: la diretta video

Il premier ha cavalcato uno dei cavalli di battaglia di Berlusconi, che ha puntato tutta la sua campagna elettorale sull'abolizione dell'Imu. In attesa di capire cosa ne sarà di questa imposta sugli immobili (il Pdl preme per la sua cancellazione, Scelta Civica e Pd sono orientati ad una sua rimodulazione), Letta assicura che il governo imporrà uno stop alla seconda rata in arrivo: "Bisogna superare l'attuale sistema di tassazione della prima casa, cominciando da subito con lo stop dei pagamenti di giugno".

Ministri del governo Letta, ecco chi sono: le foto

Nello stesso discorso Letta ha spiegato che la sospensione servirà a permettere al Parlamento di attuare una "riforma complessiva" del sistema di imposte e contemporaneamente darà un sollievo alle famiglie. Poi ha aggiunto, sempre sul tema del fisco, che bisogna lavorare per arrivare ad una "rinuncia dell’inasprimento dell’Iva".

Sparatoria a Palazzo Chigi: le foto

Enrico Letta ha dichiarato che il nuovo governo avrà come obiettivo continuo e a tutto campo "lariduzione fiscale senza indebitamento": uno scopo da raggiungere con la sintonia tra esecutivo, banche e imprese. Perchè non è possibile parlare di crescita senza rivedere il sistema tributario e pur nel rispetto dei vincoli europei, le politiche per la crescita non possono più attendere: "Di solo risanamento l'Italia muore" ha dichiarato Letta, ricordando anche la sparatoria di ieri davanti a Palazzo Chigi.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017