Excite

India: nominato ministro per lo Yoga, il premier doveva accelerare le riforme

  • Twitter

di Simone Rausi

Mentre in Italia ci preoccupiamo di ministre infuriate perché beccate a leccare coni gelato, in India tendono ad avere un atteggiamento più rilassato e a prenderla con filosofia (zen). Ditelo al premier Narendra Modi che, nell’ambito di un rimpasto di governo, ha deciso di nominare un nuovo team di ministri in cui spicca tale Shripad Yesso Naik, a capo del ministero per lo Yoga.

Yoga: come iniziare e cosa aspettarsi dalle prime lezioni

L’obiettivo era quello di accelerare le riforme ma il Primo Ministro, paradossalmente, ha deciso di dare più spazio all’ascolto di sé stessi, al valutare tutto quello che ci accade con una certa calma (interiore). Così, tra i 21 nuovi membri del governo spunta anche il ministro dello Yoga che avrà il compito di promuovere questa disciplina e diffonderne la filosofia. Il ministro Naik lavorerà per far si che Yoga ma anche naturopatia e omeopatia vengono promosse accanto (e con la stessa dignità) della medicina tradizionale.

Una decisione questa destinata a far scalpore in Oriente e Occidente. D’altronde, il premier Modi, aveva più volte mostrato alle altre istituzioni il suo entusiasmo verso la disciplina. Solo due mesi fa aveva chiesto all’Onu di istituire una giornata internazionale dedicala allo Yoga e, durante la sua visita alla Casa Bianca, aveva sollevato nuovamente la questione esponendo i suoi piani al presidente Barack Obama. Ora, una parte del suo progetto sta prendendo forma con la nomina del ministro Naik, un santone di mezza età estremamente ferrato in materia.

Il Primo Ministro, da parte sua, non è che sia proprio un neofita della materia, anzi. Esperto di Ayurveda (la storica medicina tradizionale indiana), pratica quotidianamente lo Yoga da molti anni, è vegetariano e un salutista convinto. Pare ami anche i gelati, chissà che Signorini non gli faccia una foto, magari nella posizione del Loto.

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017