Excite

Ingroia su Pietro Grasso: "Scelto procuratore antimafia da Berlusconi contro Caselli"

Antonio Ingroia ha confermato la sua candidatura alla premiership con la lista Rivoluzione Civile del Movimento Arancione: l'annuncio è arrivato all'indomani dell'ufficializzazione della candidatura di Monti alla guida della coalizione centrista e di quella di Pietro Grasso nelle liste del Pd. Proprio parlando del collega magistrato, Ingroia ha ricordato in tono polemico come avvenne la sua nomina a Procuratore nazionale antimafia: "fu scelto da Berlusconi in virtù di una legge con cui venne escluso Giancarlo Caselli, 'colpevole' di aver fatto processi sui rapporti tra mafia e politica". Poi lo stesso Ingroia ha riportato una frase di Grasso che fece molto discutere: "nel maggio 2012 voleva dare un premio al governo Berlusconi per essersi distinto nella lotta alla mafia" ha ricordato ironico l'ex pm siciliano. Video: Repubblica.it

Leggi la news

politica.excite.it fa parte del Canale Blogo News - Excite Network Copyright ©1995 - 2017